Last news

Il Gifi chiede chiarezza sui consorzi di riciclo:


L’associazione Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane (GIFI) ha sollecitato le istituzioni competenti a fare chiarezza al più presto su quali siano i requisiti necessari per l’accreditamento 

dei consorzi di riciclo dei moduli fotovoltaici. Secondo quanto comunicato dal Gifi, la concessione delle tariffe incentivanti del quinto Conto Energia è condizionata alla presentazione di un certificato di adesione a un consorzio di riciclo e, tuttavia, i criteri necessari per l’accredimento dei consorzi ancora non sono stati pubblicati, con il risultato che «i proprietari dell’impianto reagiscono contro chi gli ha venduto l’impianto, mentre gli operatori ed il mercato FV continuano a perdere di credibilità». «Come se l’inasprimento della burocrazia con il registro per tutti gli impianti sopra i 12 chilowatt non fosse stata sufficiente – ha dichiarato il presidente del Gifi Valerio Natalizia– si è creata un’ulteriore paradossale barriera allo sviluppo del mercato fotovoltaico. Come operatori del settore ci impegnamo costantemente a fornire un servizio professionale e affidabile ai nostri clienti. Purtroppo il nostro lavoro è ostacolato e reso aberrante dalle infinite complicazioni create dalla burocrazia. È grazie soprattutto alla burocrazia che molte aziende stanno fallendo, portano all’estero le loro competenze licenziando personale sul territorio nazionale

23/07/2013
Fino al 31 dicembre 2013 c'è la possibilità per le persone fisiche di realizzare un impi...
05/06/2013
The Commission will introduce tariffs in two phases, starting with a rate of 11, 8 per cen...
15/04/2013
Il contatore del GSE riporta oggi un costo annuo cumulato di 6.572.625.401......
14/12/2012
L’associazione Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane (GIFI) ha sollecitato le istituzion...